Diabetici Famosi

horst tappertHorst Tappert, attore, è morto il 13 dicembre 2008 a Monaco di Baviera dove era ricoverato per un aggravamento dei problemi legati al diabete. Nato il 26 maggio 1923 a Wuppertal (Germania), era figlio di un portalettere e di una casalinga. Reduce dal fronte dopo essere stato prigioniero dei russi, cercando lavoro venne a sapere che una piccola compagnia teatrale aveva bisogno di un ragioniere. Aveva studiato da contabile e così si presentò per quella posizione. Si sentì invece offrire una parte come attore teatrale che accettò per necessità, dando inizio ad una carriera di successi nel mondo dello spettacolo. Da quel giorno, infatti, non smise più di recitare. Nel 1957 sposò la collega Ursula Pistor. Dai primi due matrimoni ebbe tre figli. Il suo debutto teatrale risale al 1945 nel ruolo del Dr.Striebel nella pièce di Helwig 'Die Flitterwochen'. Tra le sue interpretazioni più famose 'Aspettando Godot' di Samuel Beckett, ma anche testi di Shakespeare, Balzac, Molière. Prese parte anche al primo musical tedesco, con l'avvento del varietà post-bellico, dal titolo 'Lady in the Dark'. Nel 1956 l'esordio in tv con una piccola parte, ma fu nel 1973, nel ruolo dell'ispettore Derrick, che raggiunse la notorietà recitando nell'omonima serie prodotta dalla tv tedesca Zdf per 25 anni fino al 1998. Si ritirò dalle scene nel 2003, dopo la presentazione del suo ultimo film-tv 'Herz ohne Krone' (Un cuore senza corona). Nel 1997 ricevette la Croce al Merito dall'allora presidente della Repubblica Federale Tedesca, Roman Herzog.

Share on Myspace