Diabetici Famosi

art tatumArthur Art Tatum era nato a Toledo (Ohio) il 13 ottobre 1910 da una famiglia di musicisti dilettanti, quasi cieco, studia violino e pianoforte in un istituto di Columbus e, quindicenne, suona già nei clubs e nelle radio locali. Nel 1928 è scritturato da Speed Webb e quattro anni più tardi accompagna la cantante Adelaide Hall in tournée a New York. Nel 1933 incide quattro brani: Tea for Two, Tiger Rag, St. Louis Blues e Sophisticated Lady. Suona nei locali notturni di New York e Londra e la fama di virtuoso della tastiera è di dominio pubblico tanto che i pianisti che hanno la sfortuna di incontrarlo nei locali, preferiscono defilarsi per evitare brutte figure. Al 1943 risale la nascita del trio con Lloyd Tiny Grimes alla chitarra e Leroy Slam Stewart al contrabbasso. Nel 1953 Tatum approda al Jazz at the Philarmonic per il quale il 28 e 29 dicembre 1953 incide a Los Angeles circa 80 brani con una memorabile galoppata; saranno oltre 20 i dischi registrati da Tatum per Granz. Alla vigilia di un programmato viaggio a Parigi, muore al Queen of Angels Hospital di Los Angeles il 10 novembre 1956 a causa del diabete e dell’insufficienza renale. Fatz Waller che il pianista di Toledo considerava il suo ispiratore all’apparire di Tatum nella Panther Room dello Sherman Hotel di Chicago, disse: “Io suono il pianoforte, ma stasera qui c’è dio”.

Share on Myspace