Diabetici Famosi
san giuseppe moscatiGiuseppe Moscati nasce a Benevento il 25 luglio 1880, settimo di nove figli. Nel 1903 consegue la laurea in medicina con il massimo dei voti e la lode. Università e ospedale sono i primi campi di lavoro del giovane medico dove ottiene incarichi e riconoscimenti di prestigio. Nel 1914, muore la mamma, affetta da diabete, malattia allora incurabile. Qualche anno dopo, quando nel gennaio del 1922 l'insulina è sperimentata sull'uomo, il professor Moscati è tra i primi ad usarla a Napoli ed a preparare un gruppo di medici per la cura del diabete. Da studente, da medico e da professore, Moscati non si chiude mai nell'angusto cerchio degli studi umani, ma sa elevarsi a considerazioni superiori e attuare un equilibrio fra scienza e fede. Moscati è un medico povero. Non è attaccato al denaro, veste modestamente, è parco nel cibo, fugge ogni ricercatezza e non ha carrozze, cavalli o automobili, come i suoi colleghi. Ciò che riceve è destinato ai poveri, che egli non solo cura gratuitamente, ma assiste affettuosamente. Il 12 aprile 1927, a 46 anni, muore serenamente. Il 25 ottobre 1987, Papa Giovanni Paolo II dichiara Santo Giuseppe Moscati, a 60 anni dalla morte. Da allora, il 16 novembre si celebra la sua festa.
Share on Myspace