Diabetici Famosi

casey johnsonCasey Johnson, personaggio mondano (“socialite”) molto conosciuto negli States, è morta il 4 gennaio 2010 nella sua casa di West Holliwood. Pronipote di Robert Wood Johnson I, cofondatore della Johnson & Johnson, nacque in Florida il 24 settembre 1979 da Robert Wood Johnson IV, proprietario del New York Jets, e Nancy Vendita Frey, ex modella. Cresciuta a Manhattan, interpretò se stessa negli show tv “The Fabulous Life of...” e “E! True Hollywood Story”. Nel 1999, ebbe un ruolo minore nel film “Gloria” con Sharon Stone. Ebbe anche una parte nel programma mai andato in onda “The Tinsley Bumble Show” nel ruolo della dispettosa e vendicativa Mimi von Lustig. A Casey fu diagnosticato il diabete quando era ancora una bambina. Col padre scrisse “Managing Your Child's Diabetes” e si impegnò nella Juvenile Diabetes Research Foundation.  Casey apparve spesso sulle pagine delle riviste di gossip: dal suo primo litigio con la zia Libet per averle “rubato” il fidanzato, all'adozione della bimba kazaka Ava Monroe poi sottrattale per le sue insane abitudini di vita, dai suoi rapporti sentimali burrascosi all'abuso di sostanze e alcol, dall'esclusione dalle finanze della sua famiglia al suo ultimo rapporto con la star del reality show Tila Tequila.

Share on Myspace