Diabetici Famosi
Type 1 OriginsTipo 1: L'attacco dei chetoni è il secondo numero della serie di fumetti sul diabete di tipo 1.
In questo numero l'attenzione è focalizzata sul rischio che può essere corso dalle persone con diabete di tipo 1 se i livelli di zucchero nel sangue salgono troppo in alto.
 
 
 
revolve comicL'idea di un fumetto sul diabete nasce dalle menti creative della Revolve Comics.
Le persone rispondono in modi diversi alla notizia di essere affette dal diabete di tipo 1: ad alcuni piace parlarne, altri invece preferiscono leggere libri e volantini per saperne di più.
Il team creativo di Joe Griffiths, Andy Broomhead, Danny McLaughlin, Jen Blackwell e Laura ha svolto abilmente un lavoro fenomenale nel mettere insieme la questione e il loro cenno ad alcuni personaggi Marvel e DC riconoscibili è un'aggiunta brillante alla storia.
Il progetto si concretizza grazie alla collaborazione con i diabetologi specialisti Partha Kar e Mayank Pateldegli degli ospedali di Portsmouth e Southampton e con altre persone che vivono con il diabete di tipo 1 è nato la prima serie di fumetti basata sul diabete di tipo 1.
Il diabete 1 è una condizione per la quale gli individui devono assumere insulina esogena quotidianamente per controllare i livelli di zucchero nel sangue.
Type 1 ha compreso la sfida di vivere con il diabete di tipo 1, ed ispirato dalla leggenda che è stato Stan Lee e dalla sua capacità di coinvolgere così tanti giovani con le sue allegorie creative, ha deciso di esplorare le molte sfaccettature di questa patologia in modo divertente, utilizzando l'arte del fumetto per fornire un mezzo per diffusione del messaggio del diabete di tipo 1
Soprattutto è dedicata a quei lettori che hanno ricevuto da poco la loro prima diagnosi.
La speranza di Revolve Comics è che queste storie informino ed istruiscano chiunque le legga e li aiuti a prendersi cura di sé stessi.
È possibile vivere una vita lunga e sana con il diabete di tipo 1.
È possibile controllare cos'altro hanno da offrire, tenere d'occhio gli sviluppi delle loro pagine Facebook e Twitter ma soprattutto ottenere GRATUITAMENTE i numeri di Type 1 direttamente dal sito web di Revolve Comics.
Share on Myspace