Diabetici Famosi
yao wenyuanÈ morto a Pechino, il 6 gennaio 2006, Yao Wenyuan, ultimo sopravvissuto della Banda dei Quattro che terrorizzò la Cina durante la Rivoluzione Culturale fra il 1966 e il 1976. Aveva 74 anni, era nato a Zhuji nel 1931. Il decesso, “per diabete” (non si hanno notizie più precise), è avvenuto il 23 dicembre 2005 secondo l’agenzia ufficiale Nuova Cina, che non spiega dove è avvenuto né perchè la notizia sia stata diffusa così in ritardo. La Rivoluzione Culturale e le sue migliaia di vittime restano un argomento sensibile in Cina soprattutto nell'anno 2006 che segna il quarantesimo anniversario dal suo inizio, il trentesimo dalla sua fine. La Banda dei Quattro, che avrebbe avuto il suo nome dallo stesso Mao Zedong, era guidata dalla moglie di Mao, Jiang Qing e diresse l’epurazione dei moderati e dei sospetti intellettuali dai ranghi del partito e della società, fra esilii, lavori forzati nei campi, punizioni ed umiliazioni fisiche e psicologiche che restano ancora penosamente vive nella memoria di molti cinesi. Oltre a Jiang e Yao vi parteciparono Zhang Chunqiao e Wang Hongwen. I quattro leader del PCC vennero arrestati e rimossi nel 1976, dopo la morte di Mao.
Share on Myspace