Diabetici Famosi

bret michaelsBret Michael Sychak, conosciuto come Bret Michaels (Pittsburgh, 15 marzo 1963), è un cantante statunitense, leader dei Poison. Debutta nel 1986 con “Look What the Cat Dragged in”, un glam metal che presenta qualche influenza punk. L’album è un successo e ancor di più lo sarà il secondo disco “Open Up and Say...Ahh!” (1988), grazie alla ballad “Every Rose Has Its Thorn”. Nel 1998 tenta la carriera solista con l’album “A Letter from Death Row”, colonna sonora del film omonimo da lui stesso prodotto, seguito poi nel 2003 da “Songs of Life”. L’album mette in risalto l’aspetto acustico di Michaels a favore di un sound più sobrio. Nel 2005, pubblica il controverso “Freedom of Sound”, album influenzato da sonorità country che ritroviamo anche nell’ottima “All I Ever Needed”. Attualmente sposato con due figli, è scatenato quando canta ma è un modello di responsabilità nel controllare il diabete che ha dall’età di 6 anni “Ogni giorno è una battaglia” sostiene Michaels “Ci si sveglia e si deve dire ‘Ho il diabete, ma non devo lasciare che si impadronisca della mia vita’. È una linea sottile, un atto di equilibrio. Cerco di godermi la vita come ogni altra persona e allo stesso tempo di mantenere le mie glicemie più decenti possibile”.

Share on Myspace